La fabbrica sulla via della disfatta

 

Un weekend libero. Delle previsioni meteo favorevoli. Un itinerario bollente. E una macchina non collaborativa che decide di abbandonarci nel bel mezzo dell’entroterra montuoso della ciociaria.

Nella vana ricerca di un meccanico di sabato pomeriggio, ci imbattiamo in una piccola fabbrica dismessa. Forse di calcestruzzo, ma poco ci importa perché le ruspe e gli asfaltatori qui presenti potrebbero tornarci utili come mezzi alternativi per il rientro a Roma. Magari un po’ appariscenti sulla A1 ma più affidabili della nostra acciaccata Opel Corsa.

 

 

 

The following two tabs change content below.
Fotografa professionista, esploratrice incallita e amante della storia e delle storie che anche il rudere più anonimo può raccontare. Profilo Facebook : LINK